STA IL RAMO

  • strict warning: Declaration of views_handler_filter_node_status::operator_form() should be compatible with views_handler_filter::operator_form(&$form, &$form_state) in /home/accadem4/public_html/sites/all/modules/views/modules/node/views_handler_filter_node_status.inc on line 0.
  • strict warning: Only variables should be passed by reference in /home/accadem4/public_html/sites/all/modules/captcha/captcha.inc on line 61.

By Rosalina - Posted on 28 Gennaio 2012

ramoSta, su quell'albero,
il ramo.
Solo e guardingo
annaspa nell'aria.
Sta, il ramo,
derivazione di altri rami.
Sta, a concessione
di un tronco
che, imperioso,
si erge fra sterpaglie.

Arranca, il ramo,
come a catturare
l'atmosfera.
Sta, come braccio
di legno contorto.
Accenna onde
come increspatura di mare,
senza schiuma.
alberoSta, su quell'albero,
il ramo.
Non ha sobbalzi
se non scosso dal vento,
non ha sussulti
se non toccato.
Mensola d'appoggio
alla cinciallegra
e casa d'accoglienza
di passero e ghiandaia.
Sta, su quell'albero,
il ramo.
Si allunga, si stende,
alla ricerca dell'infinito.
Non arriverà mai.

(Rosalina)

Commenti recenti

Creative Commons

Creative Commons banner
Questo sito è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons