Progetto Teatro


By elio - Posted on 11 Settembre 2009

/immagine-progetto-teatroUtilizzare il teatro come metodo didattico significa non solo dare la possibilità agli studenti, con l’ acquisizione delle sue tecniche, di conoscere ulteriori linguaggi atti ad esprimere le loro esigenze comunicative, ma anche fornire un territorio quanto mai fertile per

l’ appropriazione delle metodologie per lo studio ed il lavoro necessarie all‘ approfondimento dei temi con peculiare interesse nel campo umanistico e scientifico. In ultima analisi possiamo affermare l’ importanza di sperimentare il teatro come processo produttivo utile agli studenti sia come modalità nella formazione sia come vettore d' informazione su problemi specifici (per esempio l’ ambiente).

OBIETTIVI

  1. Acquisire competenze trasversali
  2. Conoscere sia la specificità sia la contaminazione dei diversi linguaggi (teatrale, multimediale), in funzione della loro possibilità d' essere strumenti per comunicare ed esprimersi.
  3. Sapere progettare, produrre e rappresentare un lavoro teatrale

METODOLOGIA DI LAVORO

Vivere un' esperienza che consente una riflessione sull' animazione teatrale come:

  • metodo di apprendimento
  • attività cognitiva
  • strumento di socializzazione
  • creatività

ATTIVITA'

L’ ipotesi di lavoro è allestire uno spettacolo teatrale che si ponga come itinerario di ricerca. Infatti, perché il teatro abbia una valenza come modello didattico, occorre che tutte le fasi fondamentali (elaborazione testi, scenografia, tecniche multimediali, etc.) siano frutto della ricerca e del lavoro d' équipe dei partecipanti.

ARTICOLAZIONE DELLE FASI DI LAVORO

Durante la prima fase gli studenti analizzeranno tecniche teatrali di base, in modo da poter essi stessi, usandole e sviluppandole, appropriarsi del momento teatrale. Le potenzialità creative saranno sollecitate dall’ uso delle varie forme espressive (gesto, mimica, voce, ecc.) nonché dall’ uso delle tecniche multimediali (diatape, videotape, ecc). Il contesto teatrale sarà definito progressivamente da un lavoro di ricerca partendo da determinate ipotesi di riferimento. Sulla base dei personaggi e delle azioni teatrali, definiti dal testo elaborato dagli studenti, si useranno strumenti adatti alla costruzione di strutture scenotecniche e multimediali.

MODALITA' ORGANIZZATIVE

Il gruppo di lavoro è preferibile che sia costituito da partecipanti che abbiano scelto questo tipo di progetto, in modo da potere elaborare e definire insieme lo spettacolo da rappresentare. Si prevede un minimo di 20 ore di attività, con lezioni settimanali di due ore ciascuna.

VERIFICA E VALUTAZIONE

In particolare si verificherà come gli studenti hanno eseguito il processo di ricerca teatrale e si valuterà il grado d' approssimazione ottenuto nello spettacolo, rispetto alle ipotesi di lavoro iniziali.

MEZZI

Si useranno materiali tipici delle scenografie teatrali. 

Si useranno i seguenti mezzi multimediali:

videocamera, videoregistratore, unità di montaggio, proiettori, televisore, computer.

Commenti recenti

Creative Commons

Creative Commons banner
Questo sito è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons