Laboratorio di Musicoterapia


By Domenica Tumini - Posted on 13 Novembre 2009

musico-smallPresso l'  Accademia è attivo il laboratorio di Musicoterapia. Chi fosse interessato a partecipare al laboratorio, può richiederci informazioni oppure telefonare al 339.5685602. La musicoterapia viene usata essenzialmente come mezzo di comunicazione non verbale in grado di agire sulla totalità dell'essere umano: il corpo, la mente e le emozioni.
Si rivolge in particolare a bambini con problemi relazionali di origine organica o psichica e si propone di:
- favorire il benessere psico-fisico dei bambini;
- agire positivamente sul vissuto emotivo e sullo sviluppo intellettivo;
- favorire la relazione interpersonale e la socializzazione.

Chi vive difficoltà di tipo cognitivo, affettivo e relazionale, sperimenta quotidianamente le conseguenze dei propri limiti che inevitabilmente si riscontrano nell'apprendimento.
Intendiamo promuovere un diverso contesto comunicazionale nel quale i bambini o i ragazzi provino il piacere di scoprire le proprie potenzialità.
L' accrescimento dell'autostima, la fiducia in sé ed il potenziamento delle capacità emotive, sono finalità primarie per l'integrazione sociale e relazionale.
La Musicoterapia tratta casi di sofferenza psichica e fisica che vanno dalla sindrome di Down ai deficit o difficoltà percettive, di espressione motoria, del linguaggio, cognitive e dell' apprendimento, emotive e relazionali, fino alle alterazioni della personalità, all' autismo.

La terapia può essere preventiva, evolutiva, di sostegno, risolutiva.
Rilevante è il fattore preventivo offerto dalla Musicoterapia negli ambiti scolastici, con risultati notevoli nei bambini portatori di handicap e non. Tale disciplina, rivolta a tutti gli individui, è di significativo aiuto nella crescita e nello sviluppo armonico della personalità dei giovanissimi.music-therapy-small
Fare ed ascoltare musica in un dialogo emotivo e cognitivo, coinvolge ed impegna il bambino nella sua totalità e nella sua attualità, intervenendo in modo costruttivo, evolutivo, integrativo.
La musica nel setting Musicoterapeutico viene ascoltata, prodotta ed elaborata in diversi modi. Si studiano le risposte e le variazioni fisiologiche e psichiche al ritmo, al suono, alla forma e in funzione di tutti i parametri espressi musicalmente si calibrano gli interventi successivi. Produrre ed ascoltare musica, comporta l' attivazione sia cerebrale coordinata alla sfera cognitivo-percettiva ed emotiva, sia di tutto il corpo.

Commenti recenti

Creative Commons

Creative Commons banner
Questo sito è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons