Cats

  • strict warning: Declaration of views_handler_filter_node_status::operator_form() should be compatible with views_handler_filter::operator_form(&$form, &$form_state) in /home/accadem4/public_html/sites/all/modules/views/modules/node/views_handler_filter_node_status.inc on line 0.
  • strict warning: Only variables should be passed by reference in /home/accadem4/public_html/sites/all/modules/captcha/captcha.inc on line 61.

By elio - Posted on 19 Dicembre 2009

cats-smallDomenica 27 Dicembre, alle ore 21.00, presso il Teatro "A. Di Iorio" di Atessa, gli allievi del dipartimento di danza dell'Accademia Ars Antiqua, in collaborazione con la scuola di danza "Nadine", interpreteranno Cats, uno dei più grandi successi teatrali di tutti i tempi per spettatori, numero di recite e incassi.

Cats è un musical composto da Andrew Lloyd Webber su testi di Thomas Stearms Eliot tratti dal suo libro intitolato "Il vecchio libro della pratica dei gatti", raccolta di poesie. E' andato in scena per la prima volta al New London Theater nel West di Londra il 21 Maggio 1981. Rimase in scena in tutto il mondo per ben 21 anni. Questa sera assisterete alla messa in scena di alcune suite tratte dal musical Cats.
Ma ora passiamo al breve racconto dei balletti a cui assisterete. Tutti i gatti del quartiere di Jellicle si ritrovano per l'annuale ballo di mezzanotte. Nel corso della festa uno dei gatti sarà scelto e avrà l'onore di ascendere al paradiso dei gatti Jellicle: l'"Heaviside Layer", ma prima i gatti si presentano. C'è Victoria la gatta bianca: sensuale e ammaliatrice. I gatti di Jellicle continuano i loro festeggiamenti insieme a Bustopher Jones il gatto dell'alta società che conosce tutti i posti più raffinati. La festa è turbata da due avvenimenti: dalla comparsa in scena di Macavity: un gatto criminale, ricercato da Scotland Yard per i suoi efferati crimini ma talmente bravo che nessuno è riuscito a coglierlo sul fatto, e dalla comparsa di Grizabella una gatta malandata e vecchia, emarginata da tutti, un tempo affascinante gattina che, dopo aver abbandonato il gruppo si è ritrovata sola e in miseria. Grizabella si rivolge ai compagni di un tempo chiedendo di essere perdonata e riammessa fra loro sulle note della canzone più famosa del musical "Memory" ossia Ricordi. E verrà concesso proprio a lei il privilegio di salire la scala che la porterà al Paradiso dei Gatti sotto lo sguardo attento dei suoi compagni. Come rivolgersi ad un gatto? Non è semplice. I gatti sono come te, ma per prima cosa ricordati: un gatto non è un cane. I cani fingono di lottare e abbaiano ma raramente mordono, non hanno orgoglio e rispondono a qualunque verso. Prima che un gatto ti conceda la sua fiducia dovrai meritartela. Un piatto prelibato, del salmone potrebbero conquistarlo e a quel punto avrai il privilegio di chiamarlo con il suo Nome.

Commenti recenti

Creative Commons

Creative Commons banner
Questo sito è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons