Billy Elliot . . . Danza !


By Rosalina - Posted on 15 Gennaio 2013

Jamie Bell Billy Elliot . . . Danza!
Billy Elliot, un film inglese uscito nel 2000, premiatissimo in tutto il mondo, che ha un elenco lunghissimo di riconoscimenti che può essere consultato qui: http://it.wikipedia.org/wiki/Billy_Elliot#Riconoscimenti
Il film Billy Elliot, ha avuto anche una trasposizione in musical, ottenendo lo stesso successo della versione cinematografica e le musiche sono state scritte da Elthon John.
William, chiamato Billy. Un ragazzo di 11 anni che il padre vorrebbe pugile e che, per caso, scopre la grande passione per la danza. Il film ha sullo sfondo gli scioperi nelle miniere inglesi negli anni 80 e come tema lo scontro nei confronti della danza maschile con i pregiudizi dell'epoca , considerata pratica omosessuale, e l'esserlo, omosessuali, una colpa.Jamie Bell
Ciò che mi ha colpito e che mi invita ogni volta a rivedere Billy Elliot con piacere è, sia la scrittura, che la regia del film. Un quadro che descrive in maniera intensa e tenera allo stesso tempo la passione per la danza di questo ragazzo chiamato Billy.
Colpisce sempre la bravura del giovane attore Jamie Bell, che riesce a recitare mirabilmente da un impacciato Billy Elliot, imbarazzato, goffo Billy che nn riesce a spiccicare nemmeno un accenno di passo o movimento danzato; ad un Billy che vince le inibizioni e si lascia trascinare dal suo sentire la danza come l'unica espressione mentale e corporea di cui la sua anima è capace di dare e nutrirsi.
Bellissima la sua risposta quando si presenta all'audizione per accedere alla scuola di ballo del Royal Ballet di Londra.
Quando gli viene chiesto che cosa sente quando danza e lui conclude dicendo:
- Si sono elettricità -.

(Rosalina)

Commenti recenti

Creative Commons

Creative Commons banner
Questo sito è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons