Invano, il sonno e la veglia - ACCADEMIA ARS ANTIQUA